Mutui



Banca d’Italia favorevole alla Bad Bank

Anche la Banca d’Italia sembra essere favorevole alla costituzione di una Bad Bank dove far confluire tutti i mutui incagliati che necessitano di lunghe procedure di recupero. In tal modo si pemetterebbe di non bloccare l’attività creditizia delle Banche che alle prese con gli stress test devono fare particolare attenzione al loro grado di patrimonializzazione . Si stima che il sistema bancario italiano dovrebbe patrimonializzarsi...

Leggi


Mutui agevolati.Firmata la convenzione.

Mutui agevolati.Firmata la convenzione.

A partire dal prossimo mese di gennaio inizieranno le erogazioni di fondi per 2 miliardi alle banche da parte della Cassa Depositi e Prestiti per l’erogazione di mutui agevolati a famiglie numerose con almeno tre figli, giovani coppie e famiglie con disabili. I mutui potranno essere sino al 100% del valore dell’immmobile per l’importo massimo di 250 mila euro per l’acquisto della casa e sino...

Leggi


Banca d’Italia: ripartono le erogazioni dei mutui edilizi

Banca d’Italia: ripartono le erogazioni dei mutui edilizi

In questi giorni è stata pubblicata l’indagine promossa dalla Banca d’Italia presso il sistema bancario che verificava lo stato e le prospettive del credito. Da tale indagine risulta che, per la prima volta dopo il 2010, nel terzo trimestre di questo anno si riscontra un incremento nella erogazione dei mutui edilizi ai privati e si evidenziano buone prospettive per il IV trimestre.


Mutui edilizi : in corso di definizione il Fondo per Giovani Coppie

Mutui edilizi : in corso di definizione il Fondo per Giovani Coppie

La ministra per l’Integrazione con delega alle Politiche giovanili, Ce’cile Kyenge, ha incontrato oggi il Presidente dell’Abi Antonio Patuelli.  Per la ministra e il rappresentante dei banchieri italiani “è fondamentale l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa a soggetti con basso reddito e con contratti di lavoro a tempo determinato“. “Proprio con questo obiettivo – ha sottolineato Kyenge – stiamo lavorando insieme per la definizione del Protocollo d’intesa che...

Leggi



Cambia l’indice Euribor

Dopo i recenti scandali che hanno visto alcune banche manipolare l’indice euribor a svantaggio dei propri clienti , la BCE a breve riformerà il metodo di calcolo di tale indice che sino ad ora facevo riferimento ad elementi previsionali e che in futuro sarà legato alle effettive transazioni effettuate. Con tale riforma i mutui edilizi nei tassi applicati dovrebbero essere più sicuri e aderenti al...

Leggi


I nuovi mutui finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti.

I nuovi mutui finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti.

Per i nuovi mutui finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti nell’iter parlamentare sono state aggiunte ulteriori condizioni. Verrà data una preferenze alla giovani coppie e alle famiglie numerose, inoltre verranno finananziati acquisti solo per immobili in classe energetica A,B e C.,  infine le banche verranno vincolate all’applicazione di tassi di favore rispetto alle condizioni normali di mercato.


Mutui Casa per i giovani

Mutui Casa per i giovani

Il Piano casa approvato dal Cdm ha portato il Fondo di garanzia per i mutui a favore dei giovani da 50 a 110 milioni di euro. A  questi mutui agevolati possono accedere anche i giovani lavoratori atipici e  il tetto di reddito Isee complessivo per usufruirne è stato innalzato da 35 mila a 40 mila euro. Il tetto   massimo del finanziamento è stato portato a 200 mila euro.


Draghi: I tassi permarranno bassi

Draghi: I tassi permarranno bassi

Mario Draghi, presidente della BCE, ha ieri dichiarato che i tassi rimarranno bassi anche in futuro, in quanto il rischio inflazione è al momento limitato. Inoltre ha ribadito che la BCE è pronta ad offrire ulteriore liquidità per sostenere le Banche. Queste dichiarazioni confermano pertanto la previsione di medio periodo di tassi molto bassi per i mutui edilizi ed una ripresa della loro erogazione da...

Leggi


L’ANCE stima per il 2014 un +10% di compravendite

L’ANCE stima per il 2014 un +10% di compravendite

L’Associazione Nazionale Costruttori stima che l’effetto delle ultime misure governative portino ad un incremento del 10% delle compravendite e ad un incremento di 8 miliardi nel volume d’affari del settore. La Cassa Depositi e Prestiti metterà a disposizione 2 miliardi per i mutui Casa, inoltre l’acquisto di obbligazioni garantire delle Banche e la cartolarizzazione dei mutui creerà ulteriore liquidità per il sistema bancario da impiegare...

Leggi


Riparte il mercato immobiliare

Riparte il mercato immobiliare

I mutui per 2 miliardi della Cassa Depositi e Prestiti previsti dal Piano Casa del Governo Letta permetteranno di liberare risorse finanziare e quindi aumentare l’erogazione di mutui per la casa. Inoltre le Banche si accingono a tagliare ulteriormente lo spread per i mutui casa rendendolo i tassi ancora più appetibili. Secondo le Stime dell’Anci con queste misure dovrebbe esserci un incremento della compravendite immobiliari...

Leggi



Page 2 of 3123